Menu Account Carrello

Arredare casa oggi è più conveniente, grazie al decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63. L’articolo 16, infatti, riconosce la possibilità di detrarre fiscalmente il 50% delle spese sostenute per l’acquisto dei mobili! Ecco in dettaglio tutte le informazioni sul “Bonus fiscale Mobili 2013” secondo le ultime indicazioni fornite dall’Agenzia delle Entrate:

Come funziona?

Le spese devono essere documentate, fattura di acquisto e pagamento con bonifico bancario o postale; quindi con le stesse modalità previste per gli altri interventi di edilizia agevolata.

Quanto vale?

Il tetto massimo di spesa è pari a 10.000 EURO, da cui è possibile detrarre dall’Irpef il 50% in dieci anni. Chi può beneficiarne? Tutti i contribuenti che godono dell‘agevolazione per il recupero del patrimonio edilizio possono beneficiare del provvedimento varato dal Governo Italiano.

Per che tipo di mobili?

Il decreto-legge parla di “acquisto di mobili” in generale, quindi il “Bonus fiscale Mobili 2013” è esteso a tutte le tipologie di arredo, purché sia utilizzato per l’arredamento dell’immobile da ristrutturare.

Come procedere?

Scegli i tuoi prodotti on line  e chiedi un preventivo, senza alcun obbligo di presentare documentazione che attesti di avere i requisiti per accedere alla detrazione, sarai consigliato sulla soluzione migliore per sfruttare l’incentivo di legge del 50%.

Scopri il mondo MobilClick sul web!